Posizione geografica

Bookmark and Share

L'Uruguay  è situata nella zona temperata del Sud America, tra I paralleli 30° e 35° Sud ed I meridiani 53° e 58° Ovest. Confina a nord con il Brasile, ad ovest con l'Argentina, mentre il bordo sud è bagnato dal Rio della Plata e quello est dall'Oceano Atlantico  La sua posizione è strategica in quanto funge da ponte tra I due grandi vicini Argentina e Brasile, l'Oceano Atlantico che la bagna per 220Km assicura una facile comunicazione con il resto del mondo, favorendo così lo sviluppo culturale ed economico del paese,  ed infine   con i suoi 45oKm di costa controlla entrata ed uscita del Rio della Plata (formato dai fiumi Uruguay e Paranà) secondo più grande fiume nel mondo.
Il suo territorio, dolcemente ondulato è rivestito da foreste solo per 5%, il resto è completamente fertile. Non ci sono alte montagne, né grandi estese pianure, il paesaggio caratteristico "peneplain" coperto da erba lussureggiante permette l'allevamento di milioni di bovini e pecore, che stanno erodendo lentamente il suolo. Così come l'incremento di zone agricole sta modificando l'habitat naturale a discapito della fauna, un tempo ricca di puma, tapiri e foche, oggi in via di estinzione. La catena collinare è molto bella ,si estende generalmente a sud dal Brasile al Maldonado e domina la parte est dell'Uruguay. Le parti più alte chiamate "cuchillas" (grandi coltelli), si estendono generalmente a Sud. Le più alte sommità sono il Cerro Catedral (514mt) ed il Cerro de las Animas (501mt) situate nella Sierra de las Animas. l'Uruguay è ricco di fiumi e bacini che attraversano l'intero territorio: il fiume Plata, il fiume Uruguay, il fiume Rio Negro e la laguna Merin. E' evidente risorse idriche così ingenti sono importantissime per le comunicazioni, per l'acqua potabile, per l'energia idroelettrica . attraverso grandi dighe viene prodotta tutta l'energia sufficiente per il paese.